Torta

Torta di mele e prugne con crumble

Torta di mele e prugne

Torta

Ottima ricetta, il guscio croccante della pasta al vino profumatissima sposa benissimo il sapore della frutta. Questa torta vegana è perfetta e semplicissima da realizzare.

Torta di mele e prugne con crumble

Ingredienti per la base

  • 180 g  farina 0
  • 60 g  zucchero di canna
  •  essenza di vaniglia
  • 30 g vino bianco dolce
  • 66 g di olio di riso

Ingredienti per il ripieno

  • 360 g di mele e prugne (peso netto)
  • 1 cucchiaio di zucchero di canna
  • 9 g di amido di mais
  • 1 cucchiai di Grand Marnier o altro liquore a piacere
  • il succo di mezza arancia
  • un po’ di cannella e noce moscata
  • 5 noci

Procedimento Bimby

  • Sbucciare la frutta e tagliarla in pezzi
  • In una casseruola mettere il succo d’arancio, lo zucchero, l’amido, le spezie e il liquore
  • mescolare per bene e far cuocere  10 minuti circa a fuoco medio
  • lasciare raffreddare la frutta
  • Nel   bimby inserire  farina,  zucchero,  vaniglia e il vino mescolare il tutto per 10 secondi velocità 3
  • Impostare velocità  3  e inserire dall’alto e a filo l’olio, dopo aver messo tutto l’olio azionare per qualche seconda a velocità 6 , l’impasto deve rimanere sbriciolato
  • Prendere della carta da forno e bagnarla leggermente con dell’acqua, strizzarla per benino e foderare una teglia
  • Rovesciare il grosso dell’impasto sbriciolato nella teglia, mettendone da parte un po’ da utilizzare come crumble sulla torta successivamente
  • Iniziare ad appiattire per compattare l’impasto, mettere nel guscio le mele, le prugne e le noci sminuzzate
  • Coprire grossolanamente con il crumble rimasto
  • Infornare a 170° per 40/50 minuti o finché la torta risulterà ben cotta

Adoro il crumble di mela e con questa ricetta ho voluto riprodurre il sapore eliminando tutti gli ingredienti di derivazione animale e immaginandolo con una base croccante da poter tagliare a fette il dolce. Provatelo e non ne resterete delusi, io l’adoro tantissimo!

Leggete anche

Se vi piacciono i miei aricoli puoi seguirmi anche sulla pagina facebook Il cibo che cura

 

515 Visite totali, 1 visite odierne